PREALPI VENETE PDF Stampa E-mail
Share

9 giugno 2012

M 4.55

PREALPI VENETE

 

46.2000°N     12.4400°E    Z= 13 km        ML 4,55

Evento avvertito in tutto il comprensorio montano e pedemontano di Friuli e Veneto

 
PDF Stampa E-mail
Share

alle ore 04.08 utc del 6 giugno forte scossa di terremoto


M 4.5

poco a largo di Ravenna


evento avvertito in tutta la fascia costiera adriatica da Venezia ad Ancona

44.4397°N     12.3576°E    Z= 25,05        ML 4,57   

 
M 4.2 PIANURA PADANA PDF Stampa E-mail
Share

Alle ore 23.13 utc del 19 maggio si è verificato un evento sismico, calcolato in magnitudo 4.2 (Mw 4.3), nella Pianura Padana, tra le province di Modena e Ferrara.

I comuni prossimi alla zona epicentrale sono quelli di Mirandola, San Felice sul Panaro, Finale Emilia e Bondeno.

L'ipocentro è stato fissato a 6.5 km di profondità. Precedentemente erano stati registrati alcuni eventi minori alle ore 17.09 di M 2.5 ed il 18 maggio alle 19.40 di M 2.9 (ipo a 3 km), oltre ad alcune altre scosse strumentali.

Il terremoto è stato distintamente avvertito in molte zone della pianura emiliano - lombarda.

L'analisi del meccanismo focale, indica anche in questo caso, come per altri eventi degli scorsi mesi nell'area padana, una faglia di tipo compressivo (thrust), con immersione a sud / sudovest, ma con ipo molto più superficiale.

Storicamente non si catalogano eventi di magnitudo superiore a quella odierna.

 
FRIULI - 6 MAGGIO 1976 PDF Stampa E-mail
Share

 

 
EVENTO M 4.4 A LARGO DI PALERMO PDF Stampa E-mail
Share

Alle ore 08.21 lt di oggi 13 aprile è stato registrato in Sicilia un evento sismico di magnitudo 4.4 localizzato poco a largo della costa di Palermo.

Nettamente avvertito nel capoluogo siciliano.

13 apr 2012 06.22.31.49     38.2809°N     13.2904°E    Z=11,2 km     M 4,42

Sono seguite nelle tre ore successive, 3 scosse di replica, la più forte delle quali è stata di M 3.1 alle 11.45 lt.

L'analisi del meccanismo focale, indica la presenza di una struttura sismogenetica di natura estensiva (faglia normale), con orientamento ovest-nordovest / est-sudest, quindi quasi parallela alla costa. Struttura che sembra essersi attivata per la prima volta, non essendo noti altri eventi di tale energia.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo > Fine >>

Pagina 6 di 13

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto i cookies da questo sito.