SEQUENZA SISMICA VOGHERA PDF Stampa E-mail
Share

Da alcuni giorni è in atto una sequenza sismica localizzata nell'appennino pavese, tra le province di Pavia ed Alessandria.

I maggiori eventi fin'ora si sono verificati il 21 novembre alle ore 10.34 e 10.36 di magnitudo rispettivamente 3.12 e 3.87 ed il giorno 22 novembre alle ore 19.50 e 23.04 di M 3.78 e 3.4 (orari Utc).

Gli epicentri sono concentrati tra i comuni di Rivanazzano Terme, Castelnoceto e Volpedo.

Le profondità ipocentrali sono comprese tra i 3 ed i 5 km.

La prima analisi dei dati ha consentito di identificare la sorgente sismogenetica in una faglia di tipo compressivo allineata ene/wsw, compatibile con la struttura della Valle dello Staffora, geologicamente nota.

La storia ed i cataloghi sismici riportano come massimo evento conosciuto e censito, quello di M 5.7 del 9 ottobre 1828

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto i cookies da questo sito.