Benvenuto nel Portale I.E.S.N.
EVENTI SISMICI 24 MARZO PDF Stampa E-mail
Share

Una serie di eventi sismici, di moderata intensità, sono stati registrati nella nottata odierna nell'appennino umbro marchigiano, nella pianura ferrarese e nel Mugello.

Sciame in atto tra le province di Pesaro e Perugia, con epicentri tra i comuni di Pietralunga, Apecchio e Città di Castello. Fin'ora le scosse sono state una sessantina, la più importante delle quali alle ore 02.37 locali di M 3.3 e repliche con picco massimo di 2.9. Profondità ipocentrali comprese tra i 7 ed i 10 km. La zona, classificata di media sismicità, non è assolutamente nuova a simili episodi parossistici, ma è da considerarsi sismogeneticamente diversa a quella, ben più rilevante, della Val Tiberina.

 

Da registrare iinfine un evento di magnitudo 3.0 nella dorsale ferrarese, tra Bondeno e Finale Emilia, alle 04.08, nonchè un altro di M 2.1 nel bacino del Mugello (Fi) alle 07.31 (ore locali).

 
Evento M 4.88 Sora PDF Stampa E-mail
Share

Alle ore 22.16 locali del 16 febbraio 2013 si è verificato un evento sismico di magnitudo M 4.88 il cui epicentro è stato localizzato nel Sorano.
E' stato distintamente avvertito dalla popolazione, nelle zone limitrofe, in Abruzzo, alta Campania, Molise ed anche a Roma.

L'evento di stasera è stato preceduto da alcune scosse di bassa intensità nella nottata precedente.

Purtroppo si registra il decesso di una donna di 63 anni per infarto a Isola Liri. Sono in corso le verifiche statiche in tutta la zona ed attualmente sono stati risocntrati danni medio-lievi ad Arpino, Sora, Isola Liri, Campoli ed altri comuni.

La sequenza generatasi successivamente ha dato luogo fin'ora a 18 eventi a carattere strumentale, con M max pari a 2.3

Come noto, l'area del sorano durante il 2009-2010 è stato epicentro di una consistente sequenza, costituita da centinaia di piccoli terremoti e 2 eventi più forti il giorno 8 ottobre 2009 di magnitudo 3.4-3.5.

La scossa di oggi appartiene probabilmente al medesimo box sismogenetico, con meccanismo focale costituito da un movimento distensivo nordovest/sudest, compatibile con la tettonica appenninica nota.

Storicamente si ricorda il grande terremoto del 1349 di M 6.6, anche se di non certissima localizzazione, comunque compresa tra Sora e Cassino.

 

Potete segiure in diretta i sismogrammi della nostra stazione di Arpino

Lista completa eventi

-----------------------------------------------------------------------

Alle ore 02.00 del 17 febbraio è stata registrata una scossa di M 3.8 localizzata nel massiccio del Gran Sasso (L'Aquila) con profondità ipocentrale di 16 km. Evento nettamente avvertito in molte zone di Abruzzo, Marche, Lazio, Umbria


Lista completa eventi sequenza Gran Sasso

Ultimo aggiornamento Domenica 17 Febbraio 2013 21:46
 
EVENTO FRIULI M 3.8 PDF Stampa E-mail
Share

Alle ore 19.12.43 locali di oggi 12 febbraio 2013 si è verificato un evento sismico di magnitudo 3.83 il cui epicentro è stato localizzato tra le province di Pordenone e Belluno, nel comprensorio montano delle Dolomiti friulane e dei comuni di Claut e Cimolais. L'evento è stato preceduto, 20 secondi prima, da un sisma di energia poco inferiore (3.3).

La zona, a partire dal giorno 10 febbraio, è interessata da un modesto sciame composto da una decina circa di scosse comprese tra M 1.5 e 2.3. Fino a questo momento non sono stati registrati accadimenti successivi.

La soluzione preliminare del momento tensore indica un meccanismo compressivo (thrust) orientato ovest-sudovest/est-nordest. L'ipocentro è a 9.5 km di profondità.

La fascia aplina e prealpina del Friuli è a medio alta sismicità con terremoti storici anche di notevole intensità.

L'ultimo evento rilevanete è datato 9 giugno 2012 di M 4.5

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Febbraio 2013 22:57
 
EVENTO GARFAGNANA 4.8 PDF Stampa E-mail
Share

Alle ore 15.48 di oggi 25 Gennaio 2013 le stazioni dell'I.E.S.N hanno registrato un evento sismico con magnitudo 4.8 che è stato localizzato in Toscana, nella zona della Garfagnana.

La profondità ipocentrale è stata determinata in 16 km.

Pur se avvertito distintamente in varie zone di Toscana, Liguria, Emilia, il sisma non ha provocato danni a persone o cose.

La soluzione focale del meccanismo indica una faglia di tipo trascorrente (laterale) con orientamento sudovest/nordest, all'interno di un'area sismogenetica (bacino appenninico della Garfagnana) tipicamente distensivo. E' quindi presumibile la presenza di un sistema di "taglio" trasversale rispetto a quello più noto ed importante, il quale, è bene ricordarlo, ha visto come massimo evento storico quello del 7 settembre 1920 con magnitudo 6.4 localizzato tra Villa Collemandina e Fivizzano, mentre si ricordano anche quelli del 1951 (M 4.5 a Barga) e quello "famoso" (per la preventiva evacuazione della popolazione) dell'ottobre 1995.

Fino ad ora, sono state inoltre registrate circa 150 scosse di intensità strumentale (M max 2.9).

Potrete seguire in diretta i sismogrammi delle nostre stazioni di Lucca, Pontedera, Vaiano, Fivizzano e Casola.

ELENCO EVENTI SEQUENZA

MAPPA SEQUENZA

Ultimo aggiornamento Domenica 27 Gennaio 2013 02:00
 
SICILIA - M 4.3 MONTI NEBRODI PDF Stampa E-mail
Share

Un evento sismico di magnitudo 4.36 è stato registrato questa mattina alle ore 08.50, ora locale, nella Sicilia settentrionale, nel comprensorio dei Monti Nebrodi.

La zona epicentrale è costituita dai comuni di San Teodoro, Cesarò, Petrosino, tutti in provincia di Messina.

Il sisma è stato nettamente avvertito in molte località delle province di Messina, catania e Palermo.

Nessun danno a persone o cose.

L'analisi del meccanismo focale, indica come sorgente sismica, una faglia normale estensiva ovest-est immersa a nord, compatibile con le strutture tettoniche già note. L'ipocentro è stato individuato a circa 14 km di profondità.

Fino ad ora sono stati registrati una cinquantina di "repliche" con magnitudo massima di 2.8

Sismogrammi in diretta stazioni I.E.S.N. di Barcellona Pozzo di Gotto (Me) e Mascalucia (Ct)

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Gennaio 2013 23:29
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo > Fine >>

Pagina 4 di 14

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto i cookies da questo sito.